La pasta con i broccoli è una ricetta semplice da preparare, leggera e sana. Ognuno di noi almeno una volta si sarà cimentato nella realizzazione di questo piatto, un evergreen gustoso, da provare in tanti modi diversi. Conosciuta e apprezzata in tutta Italia, la pasta con i broccoli è diffusa soprattutto nelle regioni meridionali, dalla Campania alla Puglia alla Sicilia, ognuna con la sua versione particolare e buonissima. Le varianti più conosciute sono con l’acciuga, con uvetta passa e pinoli e con la salsiccia.

Ma qual è il vino giusto da abbinare alla Pasta con i broccoli?

Questo è un piatto perfetto per chi ama i vini bianchi secchi e leggeri. Per l’abbinamento regionale scegliamo una Ribolla Gialla. Un vino dai sentori olfattivi freschi e intensi, che ricordano la frutta esotica, la pesca bianca e la susina, per poi virare verso sfumature agrumate, toni minerali e richiami di erbe aromatiche. Ottimi anche il Pecorino marchigiano, lo Chardonnay dell’Alto Adige e il Garganega veneto. Ecco la ricetta spiegata passo per passo e 4 etichette da provare in abbinamento.

4 ottimi vini da provare in abbinamento

  • 1) Friuli – Colli Orientali del Friuli Ribolla Gialla DOC della cantina Ronchi di Cialla (Prepotto – Udine), prezzo medio 15 euro.
  • 2) Alto Adige – Chardonnay Alto Adige DOC Altkirch della cantina Colterenzio (Cornaiano – Appiano- Bolzano), prezzo medio 10 euro.
  • 3) Marche – Offida Pecorino Villa Angela della cantina Velenosi (Ascoli Piceno), prezzo medio 12 euro.
  • 4) Veneto – Trevenezie Garganega Chardonnay Scaia IGT della cantina Tenuta Sant’Antonio (Colognola ai Colli – Verona), prezzo medio 10 euro.

La ricetta della Pasta con i broccoli

ingredienti per 4 persone
400 gr di pasta, vi consigliamo una pasta corta (orecchiette, fusilli, penne ecc.), 600 gr di broccoli, 1 spicchio di aglio, 1 peperoncino, sale, olio extravergine di oliva.

Procedimento

  • Lavate e pulite bene i broccoli e staccate le cimette dal fusto.
  • Tagliate il fusto in 4 parti in modo tale da renderne più veloce la cottura.
  • Non appena l’acqua bolle in pentola, mettete il sale e aggiungete prima il fusto dei broccoli e dopo un paio di minuti le cimette.
  • Scolate i broccoli quando saranno al dente. Devono restare di un bel verde brillante.
  • Nella stessa acqua in cui avete cotto i broccoli, cuocete la pasta.
  • Nel frattempo fate soffriggere aglio, olio e peperoncino in una padella, poi aggiungete i broccoli sbollentati. Prima il fusto e poi le cime.
  • Rimuovete l’aglio ed il peperoncino dalla padella.
  • Aggiungete un pò di acqua di cottura della pasta e continuate a cuocere.
  • Schiacciate i broccoli con una forchetta di legno fino a raggiungere una consistenza più cremosa.
  • Scolate la pasta ben al dente, aggiungetela ai broccoli e amalgamate bene.
  • Servite la vostra pasta con con una spolvera di pepe oppure con un cucchiaio di parmigiano o pecorino (è facoltativo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *