Eric Asimov, critico enologico del New York Times, premia la ricchezza e biodiversità del nostro Paese attraverso una selezione dei migliori vini bianchi italiani per qualità e prezzo, rigorosamente sotto i venti euro. Scrive infatti:

“L’Italia è il Paese che produce più tipologie di vino rispetto a qualsiasi altra Nazione e, anche se potrà sorprendervi, come ha sorpreso me, sono più bianchi che rossi”. “Dalla Sicilia fino all’Alto Adige e al Friuli-Venezia Giulia, passando per la Valle d’Aosta a nord-ovest, l’Italia trabocca di affascinanti e distintivi vini bianchi”.

Una dichiarazione d’amore del critico verso una produzione importante nel nostro Paese, che ha scelto di raccontare con una piccola selezione. Dieci bottiglie da lui acquistate durante il lockdown attraverso i maggiori ecommerce online, “senza avere mai, in nessuna delle bottiglie, la stessa tipologia di uva”.

Così nella classifica del New York Times, tra tutti i potenziali candidati di qualità, entrano un trebbiano e un pecorino, entrambi abruzzesi; tre dalla Sicilia, un carricante dell’Etna, un grillo dalla Sicilia occidentale e una miscela di insolia e grecanico da Vittoria; uno zibibbo calabrese e un verdicchio marchigiano; un grechetto umbro, un cortese piemontese e un kerner altoatesino.

La selezione dei migliori 10 bianchi sotto i 20 euro provati e suggeriti dal NYT

  • Tiberio, Trebbiano d’Abruzzo 2018 (Abruzzo) 13,00 euro
  • Benvenuto, Zibibbo 2018 (Calabria) 16,00 euro
  • La Mesma, Gavi Indi (Piemonte) 17,00 euro
  • Benanti, Etna Bianco 2018 (Sicilia) 19,00 euro
  • Terre Siciliane, COS Ramì 2018 (Sicilia) 18,00 euro
  • Antica Tenuta Pietramore, Pecorino Superiore 2016 (Abruzzo) 16,50 euro
  • ColleStefano, Verdicchio di Matelica 2018 (Marche) 10,00 euro
  • Abbazia di Novacella, Valle Isarco Kerner 2018 (Alto Adige) 15,00 euro
  • Raína, Grechetto 2018 (Umbria) 11,00 euro
  • Feudo Montoni, Grillo Timpa 2018 (Sicilia) 13,50 euro

Leggi l’articolo del New York Times: https://www.nytimes.com/2020/05/21/dining/drinks/italian-white-wine.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *