Più giovane, più gustosa, più economica: la Guascogna è la nuova Bordeaux? Per secoli Bordeaux ha dominato il panorama enologico francese, grazie ai suoi vini ambiti e costosi. Come il mitico Chateau Lafite Rotschild uno dei vini più costosi al mondo.guascony

Château Lafite-Rothschild, Pauillac, Bordeaux. Il Château Lafite Rothschild è il vino più costoso del mondo, infatti una bottiglia delle migliori annata può essere venduta all’asta per cifre che si aggirano fra i 100 mila e i 500 mila euro
Château Lafite-Rothschild, Pauillac, Bordeaux. Il Château Lafite Rothschild è il vino più costoso del mondo, infatti una bottiglia delle migliori annata può essere venduta all’asta per cifre che si aggirano fra i 100 mila e i 500 mila euro
Bottiglie vintage dal grandissimo valore di Château Lafite
Bottiglie vintage dal grandissimo valore di Château Lafite
La cantina delloo Chateau Lafite Rotschild a Bordeaux
Chateau Lafite Rotschild, Bordeaux

Ora c’è un nuova sfidante, secondo Krisanne Fordham di CNN: la Guascogna, appunto. Il paesaggio è caratterizzato da morbide colline punteggiate di foreste, campi di girasole e castelli medievali. In fatto di vini, la Guascogna offre sia bianchi secchi, aromatici ottenuti da uve tradizionali come Petit Manseng e Ugni Blanc, e rossi vellutati a base di Tannat e Cabernet Franc. A rendere tutto ancora più interessante è il prezzo delle bottiglie

Francia, paesaggio e vini della Gascogne
Il paesaggio e i vini della Gascogne

 

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *