Ecco una ricetta che mette d’accordo tutti, soprattutto a mezzanotte! Da condividere con gli amici sorseggiando in abbinamento un buon vino bianco. Gli spaghetti aglio, olio e peperoncino sono un piatto semplicissimo da preparare, veloce e con pochissimi ingredienti. Tutti rigorosamente mediterranei. Insieme alla scelta della pasta, (spaghetti, vermicelli o linguine) sono i protagonisti indiscussi di questa ricetta di origine napoletana che rientra nel novero delle ricette povere. Pochi ingredienti che, però, riescono a soddisfare anche i palati più esigenti.

Ma qual è il vino giusto da abbinare agli spaghetti aglio, olio e peperoncino?

Per l’abbinamento scegliamo vini bianchi, freschi, leggeri e profumati. Noi vi suggeriamo 4 tipologie di vini bianchi da 4 regioni diverse. Siamo partiti dalla Sicilia con uno dei vitigni principe dell’isola: il Catarratto in purezza oppure in blend nella DOC Alcamo. Poi la Toscana con il vitigno Trebbiano, che ritroviamo, per esempio, nel Montescudaio bianco. Infine, l’Alto Adige con il Pinot bianco ed infine il Friuli con il Friulano.

4 ottimi vini da provare in abbinamento

  • Sicilia – Midor Catarratto Doc (vitigno Catarratto in purezza) prodotto dalla cantina Gorghi Tondi (Trapani) prezzo medio 10 euro.
  • Toscana – Sorbaiano Bianco Doc (vitigni Trebbiano, Chardonnay e Traminer) cantina Fattoria Sorbaiano (Pisa) prezzo medio 9 euro.
  • Alto Adige – Tramin Pinot Bianco Moriz (vitigno Pinot Bianco in purezza) prodotto dalla cantina Tramin (Bolzano) prezzo medio 14 euro.
  • Friuli – Friulano Alturis Colli Orientali del Friuli Doc (vitigno Friulano in purezza) prodotto dalla cantina Alturis (Udine) prezzo medio 10 euro.

La ricetta

Ingredienti per 4 persone 400 gr di spaghetti, spaghetti o vermicelli, 2 spicchi di aglio, 1 peperoncino fresco, ½ bicchiere di olio extravergine, acqua di cottura, 1 mazzetto di prezzemolo fresco, sale q.b.

Procedimento

  • Mettete a bollire abbondante acqua salata per la pasta.
  • Sbucciate nel frattempo l’aglio e schiacciatelo, in alternativa tagliatelo a fettine sottili.
  • In un tegame fate rosolare l’aglio nell’olio.
  • Quando gli spicchi sono dorati abbassate la fiamma.
  • Unite il peperoncino sminuzzato.
  • Rimestate per alcuni minuti quindi spegnete il fuoco.
  • Quando l’acqua bolle, buttate la pasta.
  • Un minuto prima di finire la cottura, quanto gli spaghetti sono al dente, scolate gli spaghetti conservando l’acqua di cottura.
  • Versate la pasta nella pentola con l’olio.
  • Rimettete sul fuoco aggiungendo l’acqua di cottura.
  • Servite gli spaghetti caldi ed aggiungete un ciuffo di prezzemolo tritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *