I vini toscani conquistano i critici dell’International Wine Challenge 2017 di Londra. Sono 3 le etichette che hanno ottenuto la medaglia d’oro delle 11 italiane classificate. Anche Friuli Venezia Giulia, Marche, Lombardia, Campania, Puglia e Sicilia salgono sul gradino più alto del podio, mentre 13 regioni non sono rappresentate. A livello internazionale, la Francia cede il passo all’Australia che ottiene 27 medaglie d’oro. Buono il posizionamento di Spagna (15 ori), Portogallo (15) e Nuova Zelanda (14). La più grande sorpresa è stato l’Uruguay, con il vino Garzon Reserve Tannat 2015 di Bodega Garzon che ha impressionato per il rapporto qualità-prezzo: 12 pound, circa 14 euro. Inoltre comincia a crescere la qualità dei paesi di antica tradizione come la Turchia e la Grecia, ma anche quelli dei nuovi produttori come l’India. I risultati di questa prima tranche non sono ancora definitivi e si dovranno aspettare le degustazioni della prossima primavera per avere un quadro generale a livello mondiale. (www.internationalwinechallenge.com)

I vini italiani premiati con l’oro
I tre vini toscani premiati con l'oro
I tre vini toscani premiati con l’oro

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *