Le migliori enoteche d’Italia del 2022

Sono 43 le migliori enoteche italiane. Ce lo dice la nuova edizione della guida Berebene 2022 del Gambero Rosso. A differenza degli anni passati, le enoteche sono state raccolte in un’unica sezione invece che alla fine di ogni regione, per creare una sorta di “guida nella guida” più omogenea. In particolare, tra le 371 attività recensite, ne sono state scelte, appunto, 43 che sono state premiate con i Tre Cavatappi. Nello specifico, questo riconoscimento sta a indicare che in quel negozio-enoteca si troverà una selezione eccelsa curata da enotecari che non vendono solo vino, ma fanno vera e propria cultura.

Enoteca Achilli al Parlamento, Roma – Photo Claudia Di Domenico

Elenco migliori enoteche

Gli indirizzi da non perdere nel nord Italia

Valle d’Aosta

La vineria – Aosta. Aperta nel 2006 dai sommelier professionisti Laura e Filippo. Ampia scelta di vini valdostani, nazionali ed internazionali, spumanti, passiti o liquorosi. I vini presentati a bicchiere sono circa 25/30 che vengono spesso cambiati. Tra le prelibatezze in abbinamento il Prosciutto crudo di S. Marcel o di Bosses e la carne salata ed aromatizzata alle erbe Tseur Achétaye.

Piemonte

Fracchia e berchialla – Alba (Cuneo). In questa cantina di famiglia, da 40 anni, è impossibile non percepire la vera passione per il vino. Offre la scelta più completa dei vini delle Langhe: dal Dolcetto al Barolo, dal Barbaresco all’Arneis, dal Barbera al Nebbiolo, dai distillati allo spumante, fino alla Favorita. Ma non solo, anche vini di Toscana, Veneto, Sicilia e Trentino Alto Adige. Senza trascurare l’Europa. In particolare, la vicina Francia (champagne) e le terre d’oltreoceano.

Casa del Barolo – Torino. Riferimento in centro città per gli amanti del buon bere. Selezione dei migliori vini piemontesi, toscani, siciliani, veneti, oltre a Champagne, Franciacorta e Prosecco, liquori, distillati e rarità enogastronomiche con anche un’interessante proposta di vini esteri.

Eataly l’Enoteca – Torino. Al piano -1 del negozio, tra i reparti del mercato e i tavoli del ristorante, propone un’ampia selezione di etichette di alta qualità. Ogni giorno gli esperti cantinieri sono pronti a consigliare i vini più adatti ad ogni menu, oppure quelli perfetti per una ricorrenza speciale.

Rossorubino – Torino. Fondata nel 2003 da Andrea e Edoardo, con l’intento di ritagliarsi uno spazio di rilievo nel panorama del gusto e del bere bene. L’enoteca vanta una cantina con più di 1500 etichette.

Liguria

Enoteca Carpe Diem – Alassio (SV). Unico indirizzo della Liguria, l’enoteca è nata nel 2002. I proprietari hanno una vasta e lunga esperienza nel settore. Al suo interno si possono trovare i migliori vini d’Italia e del mondo nonché un vastissimo assortimento di spumanti e delle migliori maison di champagne.

Lombardia

Cantine Isola – Milano. Un luogo dove si possono trovare le bottiglie più economiche e intelligenti, per un consumo quotidiano e poco oneroso, fino alle bottiglie più prestigiose, famose, costose, “buone” e che ogni appassionato ambisce a bere o a tenere nella sua cantina. Si offre al banco una delle migliori mescite in assoluto, poiché qui si apre tutto: dal calice più semplice a quello più pregiato, dal Conegliano allo Champagne, dal Chianti Classico all’Amarone, passando da Loira, Borgogna e Bordeaux, Mosella e tanto altro.

Cotti – Milano. L’Enoteca Cotti è una istituzione: fondata nei primi anni di questo secolo, si trova nel cuore della città, in via Solferino 42. Ha cinque luminose sale arredate in stile liberty, con alti scaffali lungo le pareti; circa 500 metri quadri di cantina con volte altissime. L’Enoteca ha più di 1000 etichette, una serie veramente prestigiosa di cru che dà la possibilità di scegliere le migliori case, le annate introvabili, le bottiglie da collezione e i prodotti a prezzo contenuto.

Enoclub – Milano. Gli ampi spazi sono spesso teatro di degustazioni ed eventi. Ad esempio, è possibile incontrare i produttori e partecipare a degustazioni verticali di tutto rispetto o a corsi di avvicinamento al vino.

Iemmallo – Milano. Con oltre 3500 etichette prestigiose di grandi e piccole aziende produttrici italiane e di tutto il mondo, l’enoteca ha il costante obbiettivo di ricercare prodotti che suscitino emozioni. Ma non solo, anche che permettano di conoscere il territorio e la storia del luogo da dove provengono. La vendita è sia al dettaglio specializzato che all’ingrosso.

Signorvino – Milano. Si tratta di uno spazio nuovo pensato anche per gli inesperti del settore che però non vogliono rinunciare al piacere di bere un buon vino.

La cantina – Pavia. Sono circa 4000 le etichette all’interno dell’enoteca che si estende su uno spazio di circa 400 mq. Inoltre, le 2 cantine sono sempre a temperatura ed umidità controllata per una perfetta conservazione di tutto l’assortimento di vini pregiati.

Emilia Romagna

Enoteca Italiana – Bologna. Fondata nel 1972 da Franco Casini e Marco Nannetti. Ha ricevuto l’Oscar per la miglior enoteca d’Italia nel 2002 e ha ottenuto il Leccio d’oro dal consorzio del Brunello di Montalcino nel 2020. Nel 1994 si è aggiunto il wine bar, dove si possono degustare i vini presenti in cantina, accompagnati da salumi, formaggi, salmone e pesce spada affumicati.

Taverna del Gusto – Piacenza. Oltre 1400 referenze da tutto il mondo. Particolare attenzione ai piccoli produttori dei Colli Piacentini. I vini, serviti in bottiglia oppure al calice,  sono accompagnati dal meglio della produzione casearia italiana e della tradizione dei salumi italiani e iberici.

Gli indirizzi da non perdere nel Nord-Est

Veneto

Ferrowine – Castelfranco Veneto (TV). Il luogo ideale per gli appassionati della cultura del buon bere. Sono, infatti, oltre 1500 i metri quadrati di esposizione. Per non parlare delle 8000 referenze e un personale esperto e preparato di sommelier, bartender ed esperti del mondo del beverage sempre pronti a consigliare e soddisfare esigenze particolari e curiosità.

La mia cantina – Padova. Qui si respira un’atmosfera d’altri tempi e gli appassionati amano girovagare e perdersi tra scaffali e mensole alla scoperta di più di 1200 bottiglie accuratamente selezionate e provenienti da ogni parte del mondo.

Trentino Alto Adige

Weindiele Winestore – Bolzano/Bozen. Disponibili più di 3500 vini diversi, tra cui alcune bottiglie di annate e produttori rari.

Meraner Weinhaus-Casa del Vino di Merano – Merano/Meran (Bolzano). La selezione di vini da degustazione è composta da 32 etichette dall’Alto Adige e da 8 etichette italiane ed internazionali. I vini selezionati per la degustazione sono sempre vari e scelti con cura: ogni bottiglia di vino, una volta finita, viene sempre sostituita con una nuova etichetta.

Grado 12 – Trento. Nel cuore della città di Trento offre a tutti gli appassionati di vino la possibilità di poter scegliere tra un assortimento di vini che vanta oltre mille etichette tra i migliori marchi italiani e internazionali.

Friuli Venezia Giulia

Bischoff – Trieste. L’Enoteca è tra le più antiche a Trieste e nel mondo. Giunta al 240° anno dalla fondazione, vanta una cantina con 2500 etichette italiane. Dalla vigna al bicchiere. Nei negozi trovate l’assistenza attenta di esperti sommelier, costantemente aggiornati.

Gli indirizzi da non perdere nel centro Italia

Toscana

Molesini – Cortona (AR). Oltre 1500 etichette. In particolare, è punto di riferimento per i vini della Doc Cortona. Per il quarto anno consecutivo tra le migliori enoteche d’Italia del Gambero Rosso.

Vignoli – Firenze. A pochi passi dal centro di Firenze, è una delle bottiglierie storiche della città. A conduzione familiare dagli anni 70 offre un vasto assortimento di vini nazionali ed esteri.

Vinoteca al Chianti – Firenze. L’enoteca offre una selezione di vini e liquori pregiati italiani ed esteri appositamente scelti da Andrea Formigli. La Vinoteca ha trovato anche una ubicazione particolare, vicino alla splendida Certosa di Firenze, sulla storica Via Cassia.

Enoteca La Fortezza – Montalcino (SI). Il meglio dell’enologia internazionale in una location da sogno a Montalcino. Fondata nel 1980 da Mario Pianigiani e Marzio Giannelli, l’Enoteca la Fortezza è una delle prime enoteche di Montalcino. Oggi è un punto di riferimento per gli appassionati del vino di qualità e per chi desidera conoscere i protagonisti dell’affascinante mondo di Montalcino e del suo Brunello.

Rivella – Siena. Una piccola enoteca che contiene tesori di vini incredibili. Eccellenze da tutte le regioni italiane e una buonissima selezione di vini francesi.

Marche

Galli – Senigallia (AN). L’attività nasce nel 1969 e diventa enoteca specializzata nella vendita di vini e distillati nel 1979. Nel tempo si è trasformata sia fisicamente che come tipologia di servizi e attività. Negli ultimi 10 anni il focus è puntato sui vini francesi e sui vini con lieviti indigeni.

Conad Onori’s – Magliano di Tenna (FM). Un’enoteca all’interno di un supermercato molto grande e completo di tutto, con un grande assortimento di vini anche pregiati ed introvabili.

Umbria

Enoteca Gio’ – Perugia. Dal 1969, è l’enoteca di Perugia. Oltre a centinaia di etichette autorevoli e di piccole cantine, da sempre l’unico posto dove trovare prodotti di qualità provenienti da tutto il mondo.

Lazio

Bulzoni – Roma. Nel 1929, Emidio Bulzoni, nonno di Alessandro e Riccardo e autore del trattato “Consigli e pratica del commercio vinicolo”, aprì nel quartiere Parioli, il “Vini e Oli”. Poi, negli anni ’50 subentra il padre Sergio, che introduce i primi vini imbottigliati e i prodotti dall’estero. Oggi da Bulzoni si può vivere una “nuova esperienza” che passa dal concetto di negozio a quello di wine bar.

Enoteca Achilli al Parlamento – Roma. Anticipatori di tendenze, da sempre. Dal primo locale ad esser chiamato enoteca con il suo bancone per la somministrazione alla mescita, al conseguimento dei più importanti riconoscimenti enogastronomici. Insomma, una cantina senza eguali, una selezione di etichette costruita e curata nel tempo grazie ai valori fondamentali di Achilli, passione e coerenza.

Roscioli – Roma. Roscioli è un nome che racchiude tante situazioni in un’unica realtà. Il Ristorante, la Salumeria, l’Antico Forno, il Caffè Pasticceria, la Rimessa e il Wine Club. Tutti luoghi del gusto, quindi, sapientemente gestiti e coordinati, dove trovare il meglio della produzione romana, italiana e internazionale, selezionata con maestria e passione con il passare degli anni.

Trimani – Roma. Si ha notizia certa che Francesco Trimani nel 1821 già vendeva vino a Via di Panico. In seguito, Pietro e Marco Trimani si stabilirono nell’attuale sede di Via Goito, 20 aperta nel 1876. Si tratta, quindi, del più antico negozio di vini di Roma. Da allora l’attività è proseguita ininterrottamente, passando da osteria con cucina fino all’attuale negozio con 6.000 referenze italiane e mondiali.

Del Gatto – Anzio (RM). L’Enoteca Del Gatto nasce nel 1973 nel centro storico di Anzio, in provincia di Roma, da un’idea di Franco Del Gatto, che trasforma l’osteria aperta nel lontano 1936 dal padre Cesare. Negli anni ’90, oltre alla vendita diretta dei vini, l’attività viene ampliata con l’introduzione di un moderno Wine Bar.

Abruzzo

La Fenice – L’Aquila. La cantina dell’Osteria propone un’ampia selezione di vini a partire da quelli regionali per spaziare a quelli italiani e di tutto il mondo.

Gli indirizzi da non perdere nel sud Italia

Molise

Pistilli – Campobasso. L’enoteca ha oltre 1000 etichette di vino, bollicine, distillati, liquori, birre nazionali ed estere, commerciali ed artigianali. Inoltre, lo staff dell’enoteca mette a disposizione la consulenza per la creazione di carte vino, organizzazione di serate ed eventi a tema.

Campania

Enoteca Continisio – Napoli. Dal 1987, Francesco, sommelier professionista, e Stefano sommelier e maestro assaggiatore ONAF, sono un punto di riferimento per gli appassionati di vini e prodotti gastronomici di altissima qualità. Infatti, l’Enoteca “Gourmandiserie” Coontinisio vanta 2000 etichette di vini e distillati italiani, francesi ed internazionali. Ma anche fino a 100 referenze di formaggi nazionali ed europei.

Scagliola – Napoli. Nel centro storico di Napoli, Nicola Scagliola, sommelier Ais e più di 40 anni di esperienza, gestisce con la moglie l’enoteca e guida nell’acquisto del vino più adatto per ogni occasione. Inoltre, nel Winebar adiacente, c’è la possibilità di degustare vini al calice e taglieri di salumi.

La Botte – Casagiove (Caserta). In una magica atmosfera che riporta al passato, l’enoteca vi guiderà alla riscoperta dei vini più rari e prestigiosi.

Basilicata

Enoteca dai Tosi – Matera. L’enoteca nasce nel 2017 in un tipico locale ipogeo nei sassi di Matera. Ad accogliere il visitatore ci sono i Tosi, i “ragazzi”, pronti a guidare in un viaggio enogastronomico alla scoperta della cantina, con 250 referenze di soli vini italiani, e nella degustazione dei loro cicchetti, piccoli assaggi veneti rivisti secondo le tradizionali ricette lucane. All’interno dell’enoteca, il visitatore può degustare vini alla mescita o in bottiglia. Inoltre, può addentrarsi da solo o in compagnia alla scoperta dei tre livelli del sasso, trovando il suo posto al bancone o su uno degli scalini che corrono lungo le pareti. Infatti, il sasso è interamente scavato nel tufo e sviluppato come un’unica scalinata circolare.

Puglia

Vinarius De Pasquale – Bari. Vinarius è la più antica enoteca sul territorio di Bari. Infatti, la casa è stata fondata nel 1911. Oggi rappresenta il punto d’incontro per una notevole clientela amante del buon bere e per tutti gli operatori del settore.

Calabria

Monaco e Scervino – Cosenza. Negozio storico offre la migliore selezione di vini e liquori.

Gli indirizzi da non perdere nelle isole maggiori

Sicilia

Enoteca & bistrò Vino Veritas – Palermo. Il 2001 è l’anno in cui Giuseppe apre la sua prima enoteca a Palermo, in via Sammartino 29. Reduce da dieci anni di esperienza in una storica enoteca palermitana, la prima realtà è un manifesto programmatico. Infatti, vuole essere un centro propulsore per la cultura del vino. In seguito, amanti del vino diventano clienti assidui; i clienti assidui, amici. Oggi, proprio loro, parlano di un’atmosfera magica, dell’equilibrio tra la solennità di una vecchia enoteca e un’aria quasi di casa che mette a proprio agio.

Sardegna

Antica Enoteca Cagliaritana – Cagliari. Nel cuore di Cagliari, in uno dei punti più suggestivi del centro storico, è situata quella che può essere definita senza ombra di dubbio il punto di riferimento nel settore della vendita dei vini. Settantacinque anni di passione dal 1935.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

15 − dodici =