Per il secondo anno consecutivo, l’Italia si posiziona in cima alla classifica dei paesi produttori di vino per quanto riguarda l’annata 2016 con 48,8 milioni di ettolitri. Confermate anche le performance di Francia, Spagna e Stati Uniti rispettivamente al secondo, terzo e quarto posto. Le novità arrivano dai paesi emergenti: salgono Australia e Cina, che sovrastano Argentina e Cile. Rientrano nella top 10 anche Sudafrica e Germania. La coda è formata rispettivamente da Portogallo, Russia, Romania, Nuova Zelanda e Ungheria.

Top 10 wine producing countries 2016

Per quanto riguarda l’Italia, nel 2015 era tornata ad essere il maggior produttore mondiale di vino, dopo il secondo posto nel 2014. L’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (OIV) ha stimato una produzione di 50 milioni di ettolitri, due in più della Francia che aveva ottenuto in ogni caso “l’argento”. italianwinecentral.com

Top 10 wine producing countries 2015

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *