La Guida Oro I Vini di Veronelli ha selezionato i 5 vini più interessanti del prossimo anno, ossia i Migliori Assaggi del 2019. Questa, infatti, è la categoria più prestigiosa, accompagnata da altre due importanti sezioni: Super Tre Stelle e Grande Esordio. Vediamole tutte in dettaglio.

I 5 Migliori Assaggi del 2019

I Migliori Assaggi, quindi, sono i vini che hanno conseguito il più elevato giudizio in centesimi, nella rispettiva tipologia. Rappresentano, insomma, i migliori vini in assoluto degustati dai curatori della Guida Oro I Vini di Veronelli 2019. In particolare, tra questi spicca il punteggio assegnato al Miglior Vino Rosso: 100/100. Si tratta, infatti, del giudizio massimo attribuito in pochissime occasioni nella pluridecennale storia del volume.

Le etichette ai vertici

1 Miglior Vino Rosso – Barolo Bussia Riserva Granbussia 2009 di Poderi Aldo Conterno (Monforte d’Alba, Cuneo) l’unico ad aver ottenuto un punteggio 100/100.
2 Miglior Vino Bianco – Terlaner I Grande Cuvée 2015 di Cantina Terlano (Terlano, Bolzano) punti 98/100.
3 Miglior Spumante – Franciacorta Extra Brut Rosé Annamaria Clementi 2008 di Ca’ del Bosco (Erbusco, Brescia) punti 98/100.
4 Miglior Vino Rosato – Cerasuolo d’Abruzzo Piè delle Vigne 2016 di Cataldi Madonna Luigi (Ofena, L’Aquila) 93/100.
5 Miglior Vino Dolce – Romagna Albano Passito Riserva AR Selections des Grains Nobles 2014 di Fattoria Zerbina (Faenza, Ravenna) punti 97/100.

Grande Esordio del 2019

Il Grande Esordio, invece, è attribuito a quei vini che entrano per la prima volta in guida valutati con un punteggio uguale o superiore a 94/100.

Nord Italia

Piemonte
Ghemme Riserva Torraccia del Piantavigna 2012
Barolo Riserva Marasco Martinetti Franco M. 2012
Lombardia
Franciacorta Extra Brut Riserva Cuvée Lucrezia Etichetta Bianca Castello Bonomi 2006
Franciacorta Brut Satèn Maria Maddalena Cavalieri Riserva Cantina Chiara Ziliani 2012
Alto Adige – Südtirol
Alto Adige Sauvignon The Wine Collection Cantina San Michele Appiano 2015
Trentino
Trento Dosaggio Zero Ferrari Perlé Zero Cuvée Zero 11 Ferrari – Fratelli Lunelli
Veneto
Amarone della Valpolicella Classico Collezione Pruviniano Cantina Valpolicella Negrar 2013
Friuli Venezia Giulia
Oblin Blanc Plessiva Venezia Giulia Plessiva Isidoro Polencic 2012

Centro Italia

Toscana 
La Fornace Rosso Toscana Carpineto 2010
Pietrose Rosso Toscana Fattoria della Talosa 2013
Miticaia Toscana Rosso Batavigna 2013
Marche
Toe Marche Rosso Veneranda Vite 2015

Sud Italia

Campania 
Taurasi Riserva Libero Pensiero Villa Diamante 2008
Greco di Tufo Vittorio Di Meo 2007
Puglia 
Primitivo di Manduria Librante Attanasio Luca 2016
Sicilia
Cerasuolo di Vittoria Classico Iri da Iri Valle dell’Acate 2013
Etna Rosso Contrada Santo Spirito Pietradolce 2016

Super Tre Stelle 2019

I Super Tre Stelle, infine, sono attribuiti ai vini che, già ai vertici nelle annate precedenti, hanno conseguito un giudizio uguale o superiore a 94/100. In particolare, nel 2019, i “riconfermati” sono 338, circa il 2% dei campioni degustati. Ma entriamo nel dettaglio dei dati regionali. La Toscana si afferma come fuoriclasse, registrando ben 116 “super stellati”. Poi, al secondo posto, troviamo il Piemonte, con 58 vini premiati. A seguire, infine, ci sono il Veneto (23), l’Alto Adige-Südtirol (19) e la Sicilia (16), portabandiera e leader dell’Italia Meridionale. Il link alla classifica completa

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *