Le origini degli Eiswein sono incerte: l’unica informazione affidabile è che sono stati “inventati” in Germania. Sembra che tutto abbia avuto inizio nella città di Würzburg, dove nel 1794 una improvvisa gelata causò il congelamento delle uve.

Ice-wine-frozen-grapes

I viticoltori della zona per salvare la vendemmia, decisero di schiacciare comunque l’uva ottenendo quel nettare concentrato oggi tanto rinomato. La tecnica di produzione degli Eiswein o IceWine è utilizzata in molti paesi del mondo: i principali sono il Canada, la Germania e l’AustriaLeggi l’articolo completo su www.diwinetaste.com

 

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *