Francia prima, Spagna seconda, Italia terza. È questo il podio delle nazioni con i migliori vini del 2021 secondo i Decanter World Wine Awards.

Una gara di grandi numeri, quella del concorso enologico più grande del mondo. In particolare, nell’edizione 2021 hanno gareggiato oltre 18.000 etichette giudicate “alla cieca” da una giuria di 116 esperti: tra cui 37 Masters of Wine e 9 Master Sommelier. Anche in fatto di provenienza i Decanter World Wine Awards si confermano davvero incredibili, con vini da 56 nazioni.

Solo 50 etichette, in rappresentanza di 17 paesi, hanno ricevuto la prestigiosa medaglia Best in Show, oltre a migliaia di medaglie dal platino al bronzo. Un risultato lungo preceduto da vari round di degustazioni per la durata 15 giorni. Infine, dopo l’assaggio finale, solo le migliori bottiglie sono state inserite nella prestigiosa lista dei Best in Show: il massimo riconoscimento del contest.

Parlando del podio: l’Italia ha conquistato il terzo posto riuscendo a piazzare 7 vini nella prestigiosa classifica. Grande successo ha riportato la Francia che si riconferma anche quest’anno prima con 15 vini Best in Show, seguita dalla Spagna con 9 etichette.

Ma quali sono le etichette iconiche del 2021? Eccole!

Migliori vini al mondo – i 7 Best in Show italiani

  • Castello, 47/87 Rive Di Vidor Extra Dry, Prosecco di Conegliano Valdobbiadene Superiore Rive, Veneto 2019
  • Casa Setaro, Fuocoallegro Piedirosso, Vesuvio, Campania 2019
  • Diego Morra, Monvigliero, Barolo, Piemonte 2016
  • Castiglion del Bosco, Brunello di Montalcino, Toscana 2016
  • Muzic, Stare Brajde, Collio, Friuli-Venezia Giulia 2019
  • Broglia, Derthona Timorasso, Colli Tortonesi, Piemonte 2018
  • Capezzana, Riserva, Carmignano Vin Santo, Toscana 2013

Migliori vini al mondo – i 15 Best in Show francesi

  • Legras & Haas, L.T.S. Blanc de Blancs Grand Cru, Champagne 2008
  • Charles Heidsieck, Rosé Réserve, Champagne NV
  • Domaine Berthet-Bondet, Château-Chalon, Jura 2013
  • Domaine Christian Moreau, Valmur, Chablis Grand Cru, Burgundy 2019
  • Albert Bichot, Domaine du Clos Frantin Les Malconsorts , Vosne-Romanée 1er Cru, Burgundy 2019
  • Château de Meursault, Clos des Epenots, Pommard 1er Cru, Burgundy 2019
  • Xavier Mourier, Domaine de Pierre Blanche Résurgence, Condrieu, Rhône 2019
  • Janicot Vignobles, Domaine de Meriguet, Cahors, Southwest France 2018
  • Château de la Chapelle, Blaye Côtes de Bordeaux, Bordeaux 2018
  • Mas de la Séranne, Antonin et Louis, Languedoc Terrasses du Larzac, Languedoc-Roussillon 2018
  • Château Croix des Rouzes, Pomerol, Bordeaux 2018
  • Château Pierre-Bise, Savennières-Roche aux Moines, Loire 2018
  • Domaine Charles Gonnet, Vin de Savoie Chignin-Bergeron, Savoie 2020
  • LePlan-Vermeersch, RS, Côtes du Rhône Villages Plan de Dieu, Rhône 2020
  • Domaine Ray-Jane, Bandol, Provence 2020

Migliori vini al mondo – i 9 Best in Show spagnoli

  • Hacienda López de Haro, Classica, Gran Reserva, Rioja 2004
  • Real Agrado, Las Planas Viura, Reserva, Rioja 2016
  • Cuesta Del Herrero, Finca Aylés, Aylés 2020
  • Mar de Ons, Albariño, Rías Baixas 2020
  • Matilda Nieves, Mencía, Ribeira Sacra 2020
  • Scala Dei, Heretge Carinyena, Priorat 2017
  • Familia Torres, Grans Muralles, Conca de Barberà 2017
  • La Conreria d’Scala Dei, Voltons, Priorat 2017
  • Osborne, Solera AOS Rare, Amontillado, Sherry NV

La classifica completa dei Best in Show su Decanter Magazine: https://www.decanter.com/wine-news/the-top-50-wines-of-the-decanter-world-wine-awards-2021-461669/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *