L’edizione 2022 della guida Vini d’Italia di Gambero Rosso ha selezionato ben 2634 produttori, per un totale di 25mila vini. Tra questi, solo 476 hanno avuto il riconoscimento massimo dei Tre Bicchieri. Inoltre, sono stati assegnati anche gli attesi Premi Speciali ai migliori vini d’Italia e alle migliori cantine dell’anno.

Quest’anno il premio di Rosso dell’Anno va al Vigna del Suolo 2016, uno straordinario Brunello di Montalcino figlio d’una vendemmia eccellente. Siamo nel versante sudovest di Montalcino, nella cantina Argiano, una delle tenute più antiche del comprensorio che risale al 1580.

Invece il migliore vino bianco dell’anno è il Rosazzo Terre Alte 2018  di Livio Felluga. In quarant’anni di storia il Terre Alte ha saputo ergersi a vera e propria icona del vino bianco italiano, fino addirittura a diventare un simbolo del made in Italy all’estero alla stregua di un abito Armani.

Per il migliore vino dolce dell’anno bisogna andare in Sicilia. I tre bicchieri e il primo posto in classifica in questa categoria è stato assegnato al Zhabib Passito 2020 Agriturismo Hibiscus. Si tratta di un passito prodotto dall’azienda Hibiscus, unica cantina presente nell’isola di Ustica.

Per quanto riguarda le Cantine è San salvatore 1988, grazie al progetto quattro cuori, ad aggiudicarsi il premio il progetto solidale nella guida vini d’italia 2022. Dislocata nel Parco Nazionale del Cilento tra i comuni di Capaccio, Stio e Giungano, è una straordinaria realtà agricola che accoglie vigneti, oliveti, frutteti, ma anche gli allevamenti di bufale. Sul piano enologico, parliamo di una filiera virtuosa che si è rapidamente ritagliata attenzione, a partire dalla variopinta gamma a base Fiano, Greco, Falanghina e Aglianico. 

Premi Speciali Guida Vini d’Italia 2022. I migliori vini

  • Rosso dell’anno: Brunello di Montalcino Vigna del Suolo 2016 di Argiano (Toscana)
  • Bianco dell’anno: Rosazzo Terre Alte 2018 di Livio Felluga (Friuli Venezia Giulia)
  • Bollicine dell’anno: Cartizze Brut La Rivetta 2020 di Villa Sandi (Veneto)
  • Rosato dell’anno: Zero Gaglioppo Rosato 2020 di Brigante (Calabria)
  • Vino dolce dell’anno: Zhabib Passito 2020 di Hibiscus (Sicilia)
  • Miglior rapporto qualità prezzo: Brindisi Rosso Oltremè 2019 Susumaniello di Tenute Rubino (Puglia)

Premi Speciali Guida Vini d’Italia 2022. Le migliori cantine

  • Cantina dell’anno: Guido Berlucchi (Lombardia)
  • Cantina cooperativa dell’anno: San Marzano (Puglia)
  • Cantina emergente: Bentu Luna (Sardegna)
  • Viticoltore dell’anno: Gianni Doglia (Piemonte)
  • Premio per la vitivinicoltura sostenibile: Brigaldara (Veneto)
  • Premio progetto solidale: San Salvatore 1988 (Campania)

Guida Vini d’Italia 2022 Gambero Rosso  https://www.gamberorosso.it/tag/tre-bicchieri-2022/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *