Festa dei Vini Autoctoni del Piemonte: come e perché partecipare

Torna per il quarto anno consecutivo ad Alba la Festa dei Vini Autoctoni del Piemonte di Go Wine. Oltre 35 vitigni autoctoni piemontesi, 90 cantine ai banchi d’assaggio e nelle enoteche tematiche e poi degustazioni guidate, prodotti tipici e ospiti speciali. L’appuntamento per gli enoappassionati è domenica 22 maggio 2022.

Perché partecipare

  • Per conoscere e apprezzare la biodiversità del Piemonte. La Festa dei Vini Autoctoni, infatti, riunisce in un unico grande evento nel cuore del centro storico di Alba oltre 35 differenti vitigni piemontesi, alla presenza diretta dei produttori. A varietà di grande diffusione (come il nebbiolo, per esempio) si affiancheranno varietà rare, oggetto di recupero nel corso degli ultimi anni (come il Baratuciat, il Bian Ver o l’Uvalino per indicarne alcuni).
  • Novità di quest’anno saranno due degustazioni guidate dedicate ai vini rari del Piemonte.
  • Per la prima volta sarà possibile degustare anche una varietà autoctona legata ad un altro Paese. Il Grüner Veltliner è il vitigno/vino bandiera dell’Austria. Si tratta di una varietà molto duttile che può essere impiegata per una gamma ampia di vini: dai più freschi e leggeri, a quelli più adatti a lungo affinamento, ai vini dolci. Una selezione di etichette sarà in degustazione in una Enoteca tematica allestita.
  • Parteciperà alla manifestazione Vite in Riviera come ospite speciale e porterà una selezione di vini espressione dei vitigni autoctoni liguri: Vermentino, Pigato, Granaccia, Rossese, coltivati in differenti siti della viticoltura di Ponente.
  • Un’enoteca speciale racconterà vini rossi del sud, con la presenza di vini rossi da 10 vitigni autoctoni.

Come partecipare

Dove: Alba (Cuneo) – Centro Storico, Piazza Duomo, via Cavour, Piazza Risorgimento.
Quando: domenica 22 maggio 2022.
Orario di apertura: 14:30-20:00.
Costo ingresso: 15 euro.
Il costo delle degustazioni guidate, su prenotazione e riservate a chi già partecipa al banco d’assaggio, è di euro 5. La degustazione al banco d’assaggio sarà omaggio per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine (benefit non valido per i soci familiari).
Riduzioni: 12 euro per i soci Go Wine.
Informazioniwww.gowinet.it

Scopri di più sugli eventi enogastronomici da non perdere nel 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + due =