Torna Vinum Alba: in degustazione 700 grandi vini del Piemonte

I grandi vini del Piemonte tornano protagonisti, nelle colline di Langhe, Monferrato e Roero, per la 44a edizione di Vinum. L’appuntamento per tutti gli enoturisti e i wine lovers è per tre weekend di metà primavera 2022: da sabato 23 a lunedì 25 aprile, sabato 30 aprile e domenica 1° maggio e nel fine settimana del 7 e 8 maggio. Ad ospitare l’evento è la città di Alba, che si trasformerà nella più grande enoteca a cielo aperto d’Italia.
Saranno oltre 700 le etichette in degustazione e 400 i produttori. I vini verranno proposti in abbinamento con lo Street Food ëd Langa, per valorizzare l’eccellente qualità delle ricette della tradizione riproposte dai Borghi albesi, sotto il cappello della Giostra delle Cento Torri.

Perché partecipare

  • per la vastissima scelta di vini da poter degustare: oltre 700.
  • poi, per Vinum Lab: un ricco calendario di appuntamenti organizzato in collaborazione con AIS Piemonte, con le Master Class curate dal sommelier Andrea Dani.
  • le cucine del Castello di Roddi saranno la location di cinque cene curate da altrettanti chef.
  • Per Vinum in Cantina. Si tratta di un transfer dedicato che consentirà di vivere l’esperienza immersiva direttamente nelle cantine vitivinicole del territorio: qui, una visita guidata tra vigne e barrique precederà la degustazione di vini, in abbinamento all’aperitivo preparato da rinomati chef.
  • Inoltre, c’è lo spazio tutto dedicato ai bimbi. Attività ludiche per avvicinare in modo giocoso i bambini al contatto con la natura, alla scoperta dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato.

Come partecipare

Quando: tre weekend di metà primavera 2022 – da sabato 23 a lunedì 25 aprile, sabato 30 aprile e domenica 1° maggio e nel fine settimana del 7 e 8 maggio.
Dove
: Alba (Cuneo) – Diverse location.
Costo ingresso: carnet degustazione completo 30 euro (comprende 17 degustazioni dei vini del Piemonte, calice e tasca porta calice). Coupon 8 degustazioni 19 euro. Coupon seconda degustazione 8 euro (4 degustazioni solo dopo aver acquistato una delle opzioni precedenti).
Informazioniwww.vinumalba.com

Dove si svolge: le location di Vinum

Palazzo Morra di piazza Medford ospiterà i grandi vini rossi delle Langhe, a partire dagli iconici Barolo e Barbaresco.

Piazza Bubbio vedrà nuovamente protagonista il Consorzio di tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani con i vini bianchi delle Langhe. Lo street food sarà curato dal Borgo Moretta e dall’Associazione Macellai Albesi.

Ad arricchire l’offerta di piazza Rossetti, il Consorzio di tutela Roero insieme al Consorzio del Vermouth di Torino e all’associazione Cantine di Alba. Inoltre, le proposte gastronomiche dei Borghi del Fumo, Santa Rosalia e Santa Barbara.

Il Cortile della Maddalena offrirà i vini dei Consorzi Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, del Gavi, del Brachetto d’Acqui, dell’Ovada DOCG, delle Colline del Monferrato Casalese e dei vini DOC “Pinerolese” e della Vignaioli Piemontesi. E poi, i Produttori di Montelupo Albese e Rodello, la Cantina Comunale dei Sorì di Diano d’Alba, la Bottega del Vino Dogliani DOCG. Ospite la Valle d’Aosta. Il food sarà curato da ONAF (Organizzazione Nazionale degli Assaggiatori di Formaggio), APRO Accademia Alberghiera di Alba.

Piazza San Paolo, infine, vedrà protagonisti il Consorzio dell’Asti, il Consorzio di Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo, e il Dolcetto d’Alba DOC, con lo street food a cura dei borghi San Lorenzo, Rane e Patin e Tesòr e con la Nocciola Piemonte IGP in collaborazione con la Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 + 15 =