Contrade dell’Etna: a maggio la rassegna internazionale dedicata ai vini del vulcano Patrimonio UNESCO

Colpo d’occhio Le Contrade dell’Etna 2024

  • Date: dall’11 al 13 maggio 2024
  • Dove: Castiglione di Sicilia (Catania) – Picciolo Etna Golf Resort
  • Per chi: evento dedicato ad appassionati, turisti, curiosi, professionisti del settore e stampa
  • Cos’è: wine festival di rilevanza internazionale dedicato interamente alla degustazione dei vini dell’Etna: vulcano attivo più alto d’Europa e Patrimonio Unesco con banchi d’assaggio e formula assaggi illimitati con un solo ticket. La madrina di questa XV edizione è la wine expert Stevie Kim
  • Biglietti: 30 euro

Degustazione vini Etna ai banchi d'assaggio alla manifestazione Contrade dell'Etna

Dove si svolge l’edizione 2024 di Contrade dell’Etna e chi può partecipare

Annunciate le date del wine festival di rilevanza internazionale Le Contrade dell’Etna 2024, un giunto alla XV edizione. L’appuntamento per appassionati di vino, curiosi, operatori del settore e stampa è dall’11 al 13 maggio 2024 a Rovittello, Castiglione di Sicilia (Catania). Ma noi consigliamo questa manifestazione anche ai turisti che amano gli eventi enogastronomici in Sicilia e ogni anno inseriscono l’Etna nel proprio itinerario di viaggio nell’isola del sole alla scoperta del vulcano attivo più alto d’Europa e Patrimonio dell’Umanità tutelato dall’UNESCO. Ad ospitare l’evento, organizzato dalla società Crew, sarà ancora il Picciolo Etna Golf Resort.

Come nasce Le Contrade dell’Etna

Negli anni, Le Contrade dell’Etna si è lentamente trasformato. I vignaioli in passato si riunivano nelle cantine private per degustare e confrontarsi sulle annate. Oggi, dopo 15 anni, tutti sono benvenuti a prendere parte a queste degustazioni dei vini dell’Etna che sono prima di tutto convivialità e socialità. Per questa opportunità dobbiamo ringraziare Andrea Franchetti, produttore visionario e ideatore della manifestazione da poco scomparso. Proprietario dell’azienda etnea Passopisciaro e della toscana Tenuta di Trinoro, coinvolse agli esordi i primi pochi produttori nel rituale dell’en primeur importato direttamente dalla storica tradizione di Bordeaux.

Perché il wine festival si chiama Le Contrade dell’Etna

Ogni Contrada, presente sulle pendici del vulcano, è caratterizzata da proprietà e peculiarità uniche e inimitabili, determinate dalle differenti composizioni del terreno. Le caratteristiche organolettiche, i differenti microclimi e l’inedita composizione stratificata del terreno fanno sì che ciascun vigneto etneo acquisisca una propria identità, riconoscibile ad ogni sorso di vino.

Informazioni

Riduzioni e gratuità: accesso giornalisti tramite accredito press@lecontradelletna.com
Organizzazione: società Crew di Massimo Nicotra, Raffaella Schirò e Sergio Cimino
Il sito ufficiale dell’evento è www.lecontradedelletna.com.