Festa del vino: degustazione di Vini Autoctoni del Piemonte il 26 maggio ad Alba

Colpo d’occhio Festa del Vino Alba 2024

  • Date: Domenica 26 maggio 2024 (15:00 – 20:00)
  • Dove: l’evento si svolge nel centro storico della città di Alba, fra la via Cavour e piazza Duom, proseguendo in parte in via Vittorio Emanuele e poi nel Cortile della Maddalena dove saranno inserite le enoteche tematiche
  • Per chi: evento dedicato ad appassionati, professionisti del settore, stampa e soci Go Wine
  • Cosa Trovi: degustazione con formula walk around tasting e assaggi illimitati che si focalizza su 40 vitigni autoctoni piemontesi – molti dei quali raccontati direttamente dai loro produttori – e 90 cantine partecipanti complessivamente ai banchi d’assaggio e nelle enoteche tematiche
  • Biglietti: degustazione al banco d’assaggio: pubblico: euro 18,00 (euro 15,00 acquistando la degustazione online). Soci Go Wine Riduzione euro 15 (euro 13,00 acquistando la degustazione online)

Festa del vino alba 2024

Festa del Vino Alba 2024

La Festa del Vino è l’evento di degustazione che Go Wine dedica ai Vini Autoctoni del Piemonte. L’appuntamento è per domenica 26 maggio 2024, ad Alba. Anche questa edizione valorizzerà la biodiversità del grande patrimonio di vitigni tradizionali della regione, alla presenza diretta dei produttori.

Vuoi partecipare a una degustazione di vini ma non sai da dove iniziare? Leggi qui!

Cliccando sul tag alla fine dell’articolo troverai i wine festival, le fiere del vino e gli eventi enogastronomici più interessanti in Puglia. Ogni giorno siamo in contatto con gli organizzatori e cerchiamo sul web gli eventi di degustazione all’insegna della socialità, per darti la possibilità di vivere il mondo del vino insieme ad appassionati come te. Se stai cercando uno spunto per il tuo prossimo weekend in viaggio, potresti farti ispirare dagli interessantissimi eventi in programma. Clicca sul link per leggere l’elenco delle manifestazioni enogastronomiche 2024-2025 in tutta Italia!

Perché partecipare

  • L’evento permette al pubblico di enoappassionati di approfondire la conoscenza dei vini del Piemonte, con oltre 90 cantine partecipanti complessivamente ai banchi d’assaggio e nelle enoteche tematiche.
  • Si potranno degustare oltre 40 vitigni autoctoni piemontesi, affiancando varietà di grande diffusione (come il nebbiolo, per esempio) a varietà rare, oggetto di recupero nel corso degli ultimi anni (come il Baratuciat, il Bian Ver o l’Uvalino per indicarne alcuni).

L’ospite di questa edizione sarà il Verdicchio

L’ospite di questa edizione sarà il vitigno autoctono marchigiano, coltivato da secoli sulle colline accarezzate dalle brezze marine situate tra Jesi e Matelica. Grazie alla collaborazione con importanti cantine della regione, verrà allestita nel Cortile della Maddalena una speciale enoteca. Le numerose espressioni del Verdicchio dei Castelli di Jesi e del Verdicchio di Matelica racconteranno le caratteristiche tipiche del vitigno e le sue espressioni nelle diverse aree.

I vini del dal Nuovo Mondo: il Sudafrica

Il Sudafrica può vantare una tradizione enologica iniziata nel XVII secolo e che prosegue fino ai giorni nostri. La viticoltura Sudafricana si esprime con vitigni a bacca bianca come Chenin Blanc, Colombard, Chardonnay e Sauvignon Blanc, e vitigni a bacca rossa, come Cabernet Franc, Merlot e l’autoctono Pinotage che, per l’occasione, si presentano ad Alba in uno spazio espositivo nel Cortile della Maddalena.

Degustazione guidata: I vini rari del Piemonte

Un interessante momento di approfondimento sarà proposto alle ore 16 presso la Sala Sensoriale del Mudet, il nuovo Museo del Tartufo di Alba. A condurre la degustazione sarà il Professor Vincenzo Gerbi, che presenterà 6 vini da altrettanti vitigni autoctoni e rari del Piemonte.

Informazioni

Organizzazione: Go Wine.
Il sito ufficiale della manifestazione è www.gowinet.it

Articoli consigliati