Lasciatevi ispirare da uno dei più grandi spettacoli della Terra nella più piccola regione italiana: la Valle d’Aosta. Un territorio con le cime più alte d’Europa e i vitigni a piede franco che raggiungono altitudini eccezionali con i quali si produce il celebre Blanc de Morgex.

Cosa vedere

I Giganti delle Alpi: le 4 vette che superano i 4.000 metri. il Monte Bianco (4.810 m), montagna scolpita nel granito e seconda in Europa solo all’Elbrus, del Caucaso; il Monte Cervino (4.478 m), dalla caratteristica forma piramidale; il Monte Rosa (4.634 m), seconda montagna delle Alpi per altezza; e il Gran Paradiso (4.061 m), unico “4.000” interamente compreso in territorio italiano.

Cosa bere

Il Vallée d’Aoste Blanc de Morgex et de La Salle DOC, un bianco secco che racchiude in sé tutta le suggestioni aromatiche delle erbe di alta montagna. È prodotto con un raro vitigno autoctono, il Prié Blanc, ancora piantato a ‘piede franco’ nei vigneti più alti d’Europa ai piedi dell’imponente massiccio del Monte Bianco.

Cantina Cave Mont Blanc. I vini autoctoni 100% Prié Blanc

  • Estremo – Vallée d’Aoste DOC Blanc de Morgex et de La Salle.
  • Cru – Vallée d’Aoste DOC Blanc de Morgex et de La Salle.
  • Selezione – Vallée d’Aoste DOC Blanc de Morgex et de La Salle.
  • Tradizionale – Vallée d’Aoste DOC Blanc de Morgex et de La Salle.
Val d’Aosta – Morgex – Cave du Vin Blanc. La vigna “Piagne” di uva Priè Blanc

Tra i vigneti più alti d’Europa

Il Blanc de Morgex et de La Salle è prodotto utilizzando esclusivamente il vitigno Prié Blanc – biotipo Blanc de Morgex. La zona di coltivazione si estende, come recita il nome del vino, nei comuni di Morgex e La Salle, sulla sinistra orografica della Dora Baltea. Siamo nell’ultimo tratto della Valle d’Aosta che si apre nella stupenda e maestosa valle, la Valdigne, dove anche la vite si innalza alle altezze più proibitive. Di terrazzo in terrazzo, i vigneti arrivano a raggiungere i 1200 metri di altitudine. Il fenomeno è veramente eccezionale. Infatti, ci troviamo di fronte a vigneti tra i più alti d’Europa.

I comuni di Morgex e La Salle

Il villaggio di La Salle è stato quasi completamente ristrutturato rispettando l’originale architettura delle case preesistenti e si trova a 1001 metri di altitudine, in posizione digradante e molto soleggiata, tra vigneti e frutteti. Morgex è situata in un ampio spazio pianeggiante a 923 metri di altitudine, dal quale la coltivazione di vigneti si spinge fino ai 1200 metri di quota. Da sempre cuore della Valdigne, Morgex tiene a portata di mano, nel raggio di una manciata di chilometri, la catena del Monte Bianco, Courmayeur e La Thuile. Per info e contatti www.lovevda.it

Cave Mont Blanc de Morgex et La Salle

Fondata nel 1983 per ridare vita a vitigni ormai abbandonati sulle pendici del Monte Bianco e riprendere una secolare tradizione dei luoghi, la Cave raccoglie le uve dei comuni di Morgex e La Salle producendo, tra l’altro, uno dei vini bianchi più alti d’Europa. Per visite e contatti: Cave Mont Blanc

Val d'Aosta - Morgex - Cave du Vin Blanc - Nicola del Negro, enologo e responsabile commerciale, controlla la vigna "Piagne" di uva Priè Blanc
Val d’Aosta – Morgex – Cave du Vin Blanc. La vigna “Piagne” di uva Priè Blanc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *